logo1
logo

Coro Alpino 7 Larici

Predaia fraz. Coredo, Trentino, Italy

STORIA


logoIl Coro Alpino 7 Larici si è costituito nel 1990, a Coredo (TN), per volontà di un gruppo di amici che, amanti del canto popolare della montagna, si prefiggeva l’obiettivo di mantenere viva e divulgare la tradizione canora alpina.

Dal 1996 ha oltrepassato i confini trentini, esibendosi in Abruzzo, Lombardia, Piemonte, Umbria e Veneto. Accanto all'attività concertistica in territorio nazionale, il Coro Alpino 7 Larici ha realizzato prestigiose trasferte all'estero. Nel 2002, in Inghilterra (a Manchester), ha tenuto concerti ed ha partecipato a cerimonie rappresentative, in occasione del giubileo per la regina e dell'Italian Festival. Particolarmente rilevante è stata la trasferta in Polonia del 2004, durante la quale il Coro ha incontrato insigni personalità ed è stato impegnato in una decina di concerti in altrettanti giorni. Le uscite in Germania, ripetutesi nel corso degli anni, hanno posto le basi per una duratura collaborazione con realtà canore tedesche. Nel 2008 il Coro è stato chiamato a cantare a Bruxelles, davanti al Conseil des Regions e per gli immigrati trentini in Belgio. Il 2010 si è aperto con la possibilità di accompagnare, il 24 gennaio, la S. Messa nella Basilica di S. Pietro in Roma. Anche nel 2012 la Città Eterna è stata meta di una prestigiosa trasferta, che ha visto il Coro, l’11 aprile, presenziare all’Udienza Generale del Mercoledì e ad esibirsi, in piazza S. Pietro, al cospetto del Santo Padre. Inoltre dal 24 al 27 luglio 2013 il coro 7 Larici si è esibito in una prestigiosa trasferta a Budapest, dove ha cantato nella basilica di Etzergom, la più grande dell’Ungheria e nell’Istituto italiano di cultura di Budapest con due diversi cori ungheresi. Dal 13 al 15 dicembre 2013 il coro ha effettuato una prestigiosa trasferta a Vienna, splendida capitale austro-ungarica, dove ha cantato per il Capo Distretto di Landstrasse e per il Vicepresidente della Camera di Commercio, presso il Castello di Schönbrunn e in numerosi mercatini natalizi.

Appuntamenti fissi del Coro sono il concerto a Castel Bragher, suggestivo maniero immerso nel bosco nelle vicinanze di Coredo, la rassegna corale "In… Canto d'Estate", che si tiene a Coredo ogni anno il primo sabato d’agosto coinvolgendo altri due cori diversi per tradizione e territorialità, e il concerto natalizio, un omaggio alla comunità e ai numerosi villeggianti della zona giunti per le festività.

Nel 2003 il Coro ha prodotto il suo primo CD, "Cade lenta già la sera…".

Nel 2016 il coro ha realizzato il suo secondo CD dal titolo "El cjant a la val".

Facente capo al Presidente Caterina Dominici, il Coro alpino 7 Larici attualmente conta una trentina di elementi provenienti da Coredo e dai vari paesi della Predaia, ed è guidato dal maestro Cova Massimiliano, classe 1994, che si è laureato presso il Conservatorio Antonio Maria Valencia.

Il nome del coro è dovuto ad una sorta di scherzo della natura: anni fa la natura compì il suo piccolo miracolo nei boschi della Predaia… e così da un ceppo nacquero e crebbero maestosi 7 larici che per la loro eccezionalità ed imponenza diedero il nome a quella località che ancora oggi tutti conosciamo come “7 Larici”. Inutile cercare oggi quei 7 larici, di loro rimane il fascino nel racconto di chi li ha visti e il ricordo nella memoria degli anziani.


Copyright 2014 Coro Alpino 7 Larici